Vecchio 03-31-2011, 03:45 PM  
Super Moderator
 
Data Registrazione: Sep 2010
Messaggi: 316
Predefinito Progesterone alto in fase follicolare

Il progesterone è un ormone che svolge funzioni fondamentali per il concepimento e lo sviluppo iniziale dell’embrione. Ha un andamento ondulatorio, ovvero, in condizioni normali, inizia ad essere prodotto solo a metà del ciclo, ovvero dal momento dell’ovulazione, per raggiungere un picco qualche giorno dopo e poi iniziare a decadere, fino a sparire con l’arrivo delle mestruazione. Se c’è fecondazione, invece, continua ad essere prodotto e la sua quantità aumenta enormemente, al fine di assicurare all’embrione le condizioni ideali per installarsi nell’utero e crescere, ma anche per far sì che non ci siano altre ovulazioni: a causa del progesterone, l’utero di una donna incinta diventa molto meno mobile, così da proteggere l’embrione e scongiurare gli aborti.
Nel ciclo, la fase follicolare è quella in cui l’ovulo matura, prima di abbandonare l’ovaia e raggiungere le tube di Falloppio, dove resta in media per 48 ore in attesa di un eventuale incontro con gli spermatozoi. Durante questa fase, i follicoli che contengono l’ovulo in maturazione rilasciano estrogeni, i quali fanno sì che si formi l’endometrio, ovvero quella membrana interna dell’utero che deve accogliere un ovulo fecondato.

Progesterone alto in fase follicolare: Le conseguenze
Se per qualche motivo questo meccanismo si altera e il progesterone è alto già in questa fase, i problemi per il concepimento possono essere molti. Innanzitutto, esso può inibire la maturazione degli ovuli, poi, in secondo luogo, può impedire la proliferazione dell’endometrio, indispensabile per ottenere una gravidanza. Inoltre, agisce sulla motilità dell’apparato riproduttivo, rendendolo più rigido, fatto che può rendere ancora più difficoltosa un’eventuale ovulazione.
Insomma, un alto valore del progesterone in questa fase può rendere difficile concepire un figlio, motivo per cui, quando questo valore viene rilevato nell’ambito di un più ampio monitoraggio degli andamenti ormonali durante tutto il ciclo, si può pensare di intervenire con una terapia che ri-normalizzi l’anomalia, cercando di agire sulle cause di quest’ultima, che possono essere diverse e che vanno indagate nello specifico.

Ultima modifica di Valentina; 11-06-2012 alle 05:49 PM
Valentina è offline   Rispondi Con Citazione
Rispondi
Strumenti Discussione Ricerca in Questa Discussione
Ricerca in Questa Discussione:

Ricerca Avanzata
Modalità Visualizzazione



Tutti gli orari sono GMT. Adesso sono le 05:09 AM. Design By: Miner Skinz.com
English Pregnancy Forum: Pregnancy Forum
Powered by vBulletin® Version 3.8.6
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0